Al via “Start Cup Calabria”, competizione di idee di impresa innovative promossa da atenei calabresi, Regione e FinCalabra

E’ ai nastri di partenza la XIV edizione della Start Cup Calabria (SCC), la business plan competition accademica promossa da Università della Calabria, Università Magna Græcia, Università Mediterranea, FinCalabra e Regione Calabria.

L’obiettivo dell’iniziativa è, come sempre, quello di valorizzare il lavoro in team di studenti, laureati, ricercatori e docenti dei tre atenei nei settori tradizionalmente legati al PNI: Clean tech & Energy, Industrial, ICT, Life Science/Med Tech.

La competizione è stata presentata nel corso di un’apposita conferenza di lancio svoltasi martedì 12 luglio, negli spazi della Cittadella Regionale, nella Sala Turchese, alla presenza dei rappresentanti istituzionali dei tre atenei, oltre che di FinCalabra e della Regione Calabria.

Durante l’evento sono state fornite tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione ed è stato presentato il percorso che si articola nelle fasi di: scouting di idee innovative promosse da studenti, laureati, ricercatori e docenti calabresi; attività di formazione; pitch session finale.

Le iscrizioni alla fase di scouting saranno aperte fino al 30 settembre, sulla piattaforma www.startcupcalabria.it, dove saranno disponibili tutte le informazioni riguardanti le diverse fasi e gli aspetti della SCC.

Le idee selezionate accederanno alla fase di formazione e le finaliste affronteranno la competizione finale che decreterà i tre progetti vincitori, i quali accederanno al PNI (Premio Nazionale per l’Innovazione).

Fonte news: Università della Calabria